“Star Wars: Episodio IX” verrà girato in 65 millimetri

in Notizie da

Oltre al digitale, ai giorni d’oggi può tornare utile il caro e vecchio analogico, che offre ugualmente un’ottima qualità di visione. In tal proposito, Star Wars: Episodio IX verrà girato in 65 millimetri, pellicola utilizzata molto spesso in film di molti anni fa; in tempi moderni abbiamo altri titoli girati in 65 millimetri, come The Hateful Eight di Quentin Tarantino, Interstellar e Dunkirk di Christopher Nolan e alcune sequenze in Jurassic World di Trevorrow. Inoltre, anche Rian Johnson avrebbe voluto girare Star Wars: Episodio VIII in 65 millimetri, ma ciò non è stato possibile per motivi logistici.

Ma cosa ha di speciale questo formato di ripresa analogico? 

Girare in 65 millimetri permette di catturare un’immagine più grande, così da dare maggior risalto all’immagine stessa; quindi, si utilizza principalmente nelle pellicole dove sono presenti sequenze in cui bisogna dare risalto al paesaggio senza escluderne la sua vastità. Il film, nella maggior parte delle sale, sarà convertito su pellicole a 70 millimetri in IMAX, che offrono ugualmente un’ottima risoluzione.

Restiamo quindi curiosi di sapere se verrà predisposta una visione in formato originario in alcune sale come per The Hateful Eight.

Qui il nostro articolo sulle sale a 70 millimetri in Italia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.