Recensione ”La cena di Natale”

in Commedia/Recensione da

“Dimenticare è un esercizio doloroso, bisogna essere molto disciplinati e a volte non basta.”

Nella cittadina di Polignano a Mare, ne succederanno di tutti i colori: tra isterismi, test di gravidanza, ansiolitici, ascensori bloccati, anelli scomparsi, ritrovamenti e colpi di scena sarà un avventura indimenticabile.

CAST: Il film vede come protagonisti Damiano e Chiara, intepretati corrispettivamente da Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti. In secondo piano troviamo Don Mimì (Michele Placido), Ninella (Maria Pia Calzone), Matilde (Antonella Attili) e Luca (Eugenio Franceschini).

REGIA: La pellicola è diretta da Marco Ponti, regista e sceneggiatore italiano; all’interno del film le inquadrature principali sono dei campi, anche in situazioni dialogative, per dare maggior risalto ai magnifici paesaggi che offre Polignano a Mare, paese situato al sud della penisola italiana.

LOCATIONS: I luoghi principali sono le vie caratteristiche che costituiscono il paese, ma vi sono anche appartamenti e non solo; magnifici i paesaggi vista mare, che offrono veramente un’immersione spettacolare.

COMMENTO: La durata del film è di 90 minuti, veramente leggeri alla visione delle situazioni divertenti che accadono all’interno della pellicola. La parte narrativa non risulta ripetitiva, ed è veramente ben realizzata; tutto ciò che accade viene compreso senza alcun problema, chiarendo sempre ogni dubbio presentato durante la narrazione. Ottima la recitazione e il susseguirsi degli avvenimenti di ogni tipo; alcune scene mostrano contenuti non adatti ad un pubblico di minori, quindi ne sconsiglio la visione a quest’ultimi.

VOTO: 7

Recensione a cura di Simone Canfora

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.