Recensione “Fuga da Reuma Park”

in Commedia/Recensione da

Siamo nel futuro in un ospizio per anziani all’interno di un vecchio parco dei divertimenti abbandonato. Aldo, Giovanni e Giacomo sono tre vecchietti abbandonati dai figli in questa struttura da molti anni. Durante la notte di Natale però il trio decide di mettere in atto un piano per riuscire a scappare e iniziare un’altra vita all’esterno di Reuma Park ed il loro sogno è arrivare fino a Rio De Janeiro.

CAST: Il cast è composto da Aldo, Giovanni e Giacomo, Ficarra & Picone e Silvana Fallisi.

REGIA: Il film è diretto da Aldo, Giovanni e Giacomo insieme a Morgan Bertacca. E’ una regia molto semplice, con parecchie inquadrature statiche durante i dialoghi e parecchi attacchi campo/controcampo; quest’ultimi, però, risultano la maggior parte delle volte molto confusionari.

LOCATIONS: Il film è stato girato interamente a Milano.

COMMENTO: E’ un film realizzato per i fan di Aldo, Giovanni e Giacomo. La storia dei vecchietti che vogliono fuggire da Reuma Park serve da collante per tenere insieme un’accozzaglia di vecchi ricordi dei protagonisti. Ci sono tutti i loro personaggi più divertenti insieme agli sketch teatrali più riusciti, alcuni ripresi addirittura dal vivo con tanto di pubblico e risate. Insomma, sono queste le uniche sequenze divertenti all’interno del film, che tra l’altro sono inserite senza alcun senso logico e quando le si visionano fanno solamente scappare un sorriso in quanto già conosciute. Il resto della trama è banale e scontata, priva di risate e di innovazione. Questo non è un film, ma bensì una celebrazione ai loro più grandi successi, che lascia la nostalgia di quando il trio faceva ridere veramente con originalità e nuove idee.

VOTO: 5,5

Recensione a cura di Tommaso Contini

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.