Split – Recensione del nuovo film di M. Night Shyamalan

in Horror/Thriller da

Mi hanno mandato a prendervi per un motivo

Casey, Clare e Marcia, all’uscita da una festa, vengono rapite da un misterioso inviduo che convive con oltre 23 personalità. Riusciranno a salvarsi facendo appello ad almeno una di esse?

CAST: Il film ruota attorno alle innemurevoli personalità di Kevin (interpretato da James McAvoy) senza rubare spazio a Casey (Anya Taylor-Joy), Clare (Haley Lu Richardson) e Marcia (Jessica Sula), tenute rapite in uno scantinato.

REGIA: Split è scritto e diretto da M. Night Shyamalan; la regia si contraddistingue dal mercato esclusivamente nei primi minuti della pellicola, per poi darsi sfogo al contemporaneo cinema hollywoodiano.

COMMENTO: Presentato a settembre dello scorso anno in anteprima mondiale al Fantastic Fest, Split nasce da una trama solida ed intrigante che promette attimi di tensione e colpi di scena. Sfortunatamente, si tratta di un impressione dovuta dai trailer e dalle locandine, contententi gli attimi salienti del film. Quasi assenti le musiche; spesso, è il silenzio stesso ad incutere timore. Ottima l’interpretazione di James McAvoy, così come il doppiaggio delle personalità stesse.

VOTO: 7

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.