Recensione “Mamma o papà?”

in Commedia/Recensione da

Valeria e Nicola sono sposati da 15 anni e hanno 3 figli, uno diverso dall’altro ma tutti quanti insopportabili. Ora non si amano più, quindi decidono di divorziare. A causa di alcune opportunità lavorative all’estero entrambi i genitori non potranno avere l’affidamento dei figli nei primi mesi, allora viene chiesto proprio ai 3 ragazzi se scegliere di stare con mamma o con papà. I due per non perdere l’occasione si comporteranno come dei pessimi genitori, cercando in ogni modo di non farsi scegliere dai figli.

CAST: La coppia principale del film è composta da Antonio Albanese (Nicola) e Paola Cortellesi (Valeria). Però nel cast sono presenti anche Carlo Buccirosso (Ing. Bertelli), Claudio Gioè (Furio) e Matilde Gioli (Melania).

REGIA: Il film è diretto da Riccardo Milani. Ci sono tantissime inquadrature diverse, a volte troppi stacchi nella stessa scena, che creano confusione e distolgono l’attenzione.

LOCATIONS: La pellicola è interamente ambientata a Treviso.

COMMENTO:Mamma o papà?” è il remake di un film francese del 2015. La coppia AlbaneseCortellesi funzione bene insieme e divertono entrambi, mentre invece la recitazione dei 3 figli è meno riuscita e sottotono. Il personaggio più riuscito e perfetto è secondario ed è il capo ingegnere antipatico, superficiale e maschilista, ma anche molto divertente, interpretato da Carlo Buccirosso. Il film fa ridere anche avendo una trama debole che serve solo per attaccare una gag dietro l’altra. Andando avanti però il film stanca perchè risulta scontato, prevedibile e meccanico (ad ogni gag di Albanese ne segue una della Cortellesi, poi Albanese, ecc.). Il finale invece è riuscito e originale.

VOTO: 6

Recensione a cura di Tommaso Contini.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.