Fast & Furious 8: Recensione

in Azione/Recensione da

Dom e Letty sono in luna di miele a Cuba e Brian e Mia sono partiti; la squadra sembra aver finalmente trovato la tranquillità tanto desiderata. Ma i guai sono dietro l’angolo, e questa volta si manifestano sotto le spoglie della bella e letale Cipher, una spietata terrorista informatica, che riesce a spezzare l’equilibrio della squadra trascinando Dominic dalla sua parte. Susseguiranno una serie di catastrofi causate da Dom, e la squadra sarà contro di lui; cosa porta Dom a stare dalla parte di Cipher?

CAST: Come quasi in tutti i F&F il film è guidato da Vin Diesel (Dominic Toretto); purtroppo non è più tra noi Paul Walker, protagonista dei precedenti film della saga. Seguono Dwayne Johnson (Luke Hobbs), Jason Statham (Deckard Shaw), Charlize Theron (Cipher), Michelle Rodriguez (Leticia ‘Letty’ Ortiz), Tyrese Gibson (Roman Pearce), Ludacris (Tej Parker), Nathalie Emmanuel (Ramsey), Elsa Pataky (Elena Neves) e Kurt Russell (Frank Petty).

REGIA: La pellicola è stata diretta da Felix Gary Gray, noto per “Giustizia privata” e “The Italian Job“. In Fast & Furious 8 si hanno quasi interamente inquadrature e scene molto dinamiche, come da tradizione. La dinamicità rende possibile l’attenzione da parte dello spettatore, e in questo caso ha funzionato molto bene.

LOCATIONS: Il film è stato girato in America.

COMMENTO: Premetto che sono un amante della saga, e se devo essere sincero, quando vidi il trailer pensai: “Ecco, adesso Fast & Furious comincia ad uscire fuori rotta..”, pensando che questo film non sarebbe stato gradito; devo ritirare il mio pensiero. Mi è piaciuto davvero tanto, poiché è un episodio che ha senso di esistere. Quando inizia la visione, si può pensare che non c’entri nulla con F&F, però con la continuazione di essa diventa veramente molto interessante, poiché pieno di collegamenti con il passato della saga; certo, c’è da ammettere che alcune scene sono veramente fuori luogo a parer mio per essere un F&F, però ormai è da abitudine. Concludendo, il film mi ha sorpreso dati gli eventi accaduti; è movimentato, i momenti di noia sono pochi e la durata non è eccessiva. Secondo me, anche i prossimi film della saga non deluderanno, poichè quest’ultimo ci lascia degli eventi che devono essere ancora spiegati.

VOTO: 7,5

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.