Tre manifesti a Ebbing, Missouri Bafta 2018

“Tre manifesti a Ebbing, Missouri” trionfa ai Bafta 2018

in Notizie da

Domenica 18 febbraio 2018 si è tenuta a Londra la 71a edizione dei premi Bafta; a vincere quest’anno è stato “Tre manifesti a Ebbing, Missouri” di Martin McDonagh, già trionfatore della scorsa edizione dei Golden Globe e noto per essere il più quotato come miglior film alla prossima edizione degli Academy Awards.

Di seguito tutti i vincitori:


Miglior film
“Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

Miglior film britannico
“Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

Miglior debutto di un regista, sceneggiatore o produttore britannico
Rungano Nyoni (sceneggiatrice, regista)
Emily Morgan (produttrice)

Miglior film straniero
“Agassi (아가씨)” di Park Chan-wook (Corea del Sud)

Miglior documentario
“I Am Not Your Negro” di Raoul Peck

Miglior film d’animazione
“Coco” di Lee Unkrich e Adrian Molina

Miglior regista
Guillermo del Toro – “La forma dell’acqua – The Shape of Water”

Miglior sceneggiatura originale
Martin McDonagh – “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

Miglior sceneggiatura non originale
James Ivory – “Chiamami col tuo nome”

Miglior attore protagonista
Gary Oldman – “L’ora più buia “

Miglior attrice protagonista
Frances McDormand – “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

Miglior attore non protagonista
Sam Rockwell – “Tre manifesti a Ebbing, Missouri”

Miglior attrice non protagonista
Allison Janney – “I,Tonya” 

Miglior colonna sonora
Alexandre Desplat – “La forma dell’acqua – The Shape of Water” 

Miglior fotografia
Roger Deakins – “Blade Runner 2049”

Miglior scenografia
Paul D. Austerberry, Jeff Melvin e Shane Vieau – “La forma dell’acqua – The Shape of Water”

Miglior montaggio
Jonathan Amos e Paul Machliss – “Baby Driver – Il genio della fuga (Baby Driver)”

Miglior trucco e acconciatura
David Malinowski, Ivana Primorac, Lucy Sibbick e Kazuhiro Tsuji – “L’ora più buia”

Migliori costumi
Mark Bridges – “Il filo nascosto”

Miglior sonoro
Richard King, Gregg Landaker, Gary A. Rizzo e Mark Weingarten – “Dunkirk”

Miglior effetti speciali
Gerd Nefzer e John Nelson – “Blade Runner 2049”

Miglior cortometraggio animato britannico
“Poles Apart” di Paloma Baeza e Ser En Low

Miglior cortometraggio britannico
“Cowboy Dave” di Colin O’Toole

Miglior emergente
Daniel Kaluuya – “Scappa – Get Out”


 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.