the irishman fine riprese

Martin Scorsese annuncia la fine delle riprese di “The Irishman”

in Notizie da

Il maestro Martin Scorsese ha recentemente annunciato su Twitter la fine delle riprese del suo ultimo, attesissimo film “The Irishman”. La pellicola, prodotta da Netflix, vedrà il regista settantacinquenne collaborare per la prima volta con il leggendario Al Pacino e riunirsi a Robert De Niro e Joe Pesci, a 23 anni di distanza da “Casinò” (1995). 

Con un Budget iniziale di 125 milioni di dollari, la produzione del film è arrivata a costarne 140, andando ben oltre la cifra messa a disposizione dal colosso dello streaming online, Netflix.

Il film di Scorsese ora entrerà in una lunga fase di post-produzione, in cui, con l’aiuto della Industrial Light and Magic, verranno effettuati interventi digitali sui volti degli attori per ringiovanirli, dato che la pellicola sarà ricca di flashback, in cui si mostreranno le vicende dei personaggi in giovane età.

Basato sul libro “I Heard You Paint Houses” di Charles Brandt, “The Irishman” narra le vicende del killer della mafia Frank Sheeran, detto appunto “L’irlandese”, al quale viene attribuito l’omicidio del famoso sindacalista statunitense  Jimmy Hoffa, che nel film verrà interpretato da Al Pacino.

Il debutto della pellicola avverrà probabilmente nel 2019 ed è ancora incerto se Netflix deciderà di rilasciarlo direttamente sulla piattaforma streaming o di proiettarlo prima nelle sale.

In Italia invece il film potrebbe arrivare nei cinema distribuito dalla Lucky Red.

Di seguito il breve annuncio di Scorsese:

 “Abbiamo finito! Grazie alle tante persone che hanno reso possibile tutto questo.”

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.